Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Donne e ricerca scientifica: uscire dagli stereotipi?

Giovedì 28 giugno al Parco Tecnologico di Lodi si tiene un workshop su "Gender Equity in Research". Tra i relatori Maya Widmer della Swiss National Science Foundation, Jaleh Dale dell’Association for Women in Science e il premio Nobel Rita Levi Montalcini. Il tema è di grande attualità e spesso inserito, anche a livello europeo, tra le priorità delle policy in campo scientifico. Tuttavia, per evitare di cadere nella retorica e nel paternalismo delle ‘quote rosa’, il tema della presenza delle donne nella ricerca va forse inquadrato in uno scenario più ampio. Un dato forse poco noto su cui riflettere: l’Italia è al secondo posto in Europa per percentuale di donne tra i laureati in discipline tecnico-scientifiche. Come mai poi ne troviamo così poche nella ricerca, soprattutto in posizioni di responsabilità?  Un’ipotesi non da escludere è che la presenza ridotta delle donne nella ricerca sia un effetto della scarsa meritocrazia e trasparenza della procedure di reclutamento.  Dunque lavoriamo per avere più donne nella ricerca,  ma che non sia un contentino: piutttosto un elemento (e un indicatore) di una ricerca più forte ed efficiente.

Il programma del workshop di Lodi
Giovani donne e scienza, i dati dell’Osservatorio Scienza e Società